• Tilen Horvat

Virtual Pro Racing Elitè Cup Round 14 - Si torna alla normalità


Ottima la qualifica bagnata per Alessandro Verni che si piazza in 3a posizione a Spa-Francorchamps.

In partenza sceglierà di montare gomma morbida contro la gomma media dei 2 avversari che lo precedono. Subito al primo giro riesce a recuperare la prima posizione e inizia a creare del vantaggio sui rivali. Intorno al decimo giro la gomma di Alessandro inizia a calare e il pilota che lo segue riesce a sorpassarlo, ma Alessandro non molla e rimane attaccato, inizia a piovere nel mentre. A fine del 12esimo giro tutti rientrano ai box per montare gomma intermedia, Alessandro rimarrà secondo. Al 16esimo giro uscirà in pista la safety car mentre la pista continua a bagnarsi diventando da Full wet. Strategia differenziata, tutti i piloti approfitteranno della safety car per entrare ai box a montare gomma full wet ma non Alessandro che con la sua W11 rimarrà in pista con le intermedie. Motivo della strategia? A fine safety car (19esimo giro) la pioggia diminuirà di intensità. Infatti tempo 1 giro e la pista torna ad essere da gomma intermedia, mentre Alessandro è riuscito a gestire il vantaggio con le gomme usate. Dal 21esimo giro in poi smetterà di piovere. Al 26esimo giro, con la pista ormai asciutta, Alessandro seguito da tutti gli altri piloti, entrerà a montare gomma rossa per arrivare fino a fine gara, uscirà sempre in prima posizione. Al 35esimo giro i piloti che lo seguivano riescono a riaccordarsi e da li partirà una lotta che arriverà fino a fine gara. Tra sorpassi e contro sorpassi Alessandro riuscirà a concludere in seconda posizione, purtroppo a causa di una penalità di 3 secondi scalerà in terza posizione.

Ottimi punti per il campionato, ora si va a Monza, pista di casa dove si punta ad un altro podio per recuperare punti in classifica piloti.

#SempreSoloDGS #DGSconsole