• Tilen Horvat

Virtual Pro Racing Elitè Cup Round 11 - sBin atto terzo


Qualifica non ottimale con solo una settima posizione in Austria per Alessandro Verni.

Partenza tranquilla con Alessandro che mantiene la settima posizione. Al giro 9 caos generale con un contatto che coinvolge 5 vetture, e Alessandro ne approfitta per passare dalla settima posizione alla quarta. Al 13esimo giro il pilota che lo precede perde il controllo e finisce fuori pista regalando la terza posizione alla W11, caccia al secondo posto.

Al 15esimo giro con una buona staccata in curva due riesce a prendere la seconda posizione e subito rientra ai box per andare a montare gomma gialla, uscirà in sesta posizione. Dopo il pit stop di tutti i piloti si ritroverà in terza posizione a 6 secondi dalla prima posizione. Per un incidente alla fine del 23esimo giro uscirà in pista la safety car, Alessandro guadagna la seconda posizione a causa del pit stop del pilota che lo precedeva.

Riparte la gara al giro 27 e subito Alessandro cerca di attaccare la prima posizione anche se il pilota che lo precede ha gomma più fresca di 5 giri rispetto alla sua. Dopo vari tentativi di attacco rimane in seconda posizione. Al giro 47 rientrerà ai box per la sua ultima sosta, uscirà in ottava posizione. Subito nel giro di 3 giri riesce a recuperare la terza posizione e va a caccia dei primi due. Al giro 69 si trovano nel giro di un secondo tutti e 3 e da li inizia l'attacco di Alessandro nel tentativo di passare entrambi. Con una grande staccata in curva 3 riesce a passare in seconda posizione, inizia il penultimo giro. Sempre in curva 3 con un'altra ottima staccata recupera la prima posizione. Purtroppo errore di Alessandro all'inizio dell'ultimo giro e perde la macchina in curva 1, scala dalla prima alla quarta posizione, un errore gravissimo perché perde la possibilità di arrivare a podio, purtroppo solo un quarto posto per lui.

Appuntamento mercoledì 17 febbraio con la gara di Silverstone.

#SempreSoloDGS