• Tilen Horvat

SFR Italia Campionato ACC GT3 Round 1 - Si parte nella terra del sol levante

Grid 1 - "Fregati" dalle Ferrari

Prima gara alla cieca riguardo cosa aspettarsi dagli avversari. Buona qualifica ma non la migliore possibile per Daniele Vidimari che segna il 3° tempo, c'era margine di miglioramento ma è mancato il giro perfetto.

In partenza perde 1 posizione cercando di passare indenne curva 1 e da li inizia una gara di sola attesa, al pit è costretto al cambio gomme e viene superato dai piloti che non hanno dovuto farlo. Alla fine si piazza in una comunque ottima 5^ posizione che vale molto in un campionato così competitivo.

Grid 2 & 3 - Tante botte

Gara amara per Angelo Pellegrino in Grid 2, partito in 17esima posizione inizia una dura rimonta che ha fatto perdere molto tempo al pilota della Ferrari #167. Dopo una posizione guadagnata dopo il pit inizia una fase stabile intorno alla 15esima posizione ma un errore alla 130R provoca un testa coda e dei lievi danni, tuttavia subito dopo un contatto subito da dientro alla triangle chicane richiede una sosta aggiuntiva. 22esima posizione finale e un rammarico per una top 10 mancata.

Nella Grid 3 invece troviamo un Antonio De Santis in buona forma che porta la sua Ferrari #168 in un ottima 3a posizione, sfortunato invece Massimo Garbellini che mentre battagliava per la top 5 è stato centrato dal pilota dietro, perdendo secondi preziosi per le riparazioni e così finendo 8°.


Prossimo round il 17 (Grid 1) e 24 (Grid2&3) Febbraio a Silverstone!

#SempreSoloDGS